Go Eleven atteso in Thailandia per il secondo round.

Go Eleven atteso in Thailandia per il secondo round.

Trascorso un mese dal primo appuntamento stagionale corso come da consueto in Australia, è tutto pronto per la seconda grande sfida mondiale, Siamo in Thailandia nel nuovissimo circuito i Buriram.
“Destination of Speed” è l’insegna luminosa che caratterizza l’ingresso del Chang International Circuit, uno dei tracciati più veloci al mondo.
A Phillip Island è iniziato il lavoro dei nostri piloti, Roman Ramos ha avuto il primo contatto con il nuovo propulsore 2018, con ricontri positivi ma tanto lavoro di messa a punto da svolgere.
Epis ha fatto tesoro della prima esperienza, e vuole migliorare già da questa gara, mentre Canducci sta recuperando dall’infortunio, ma non è ancora pronto ed insieme alla comminsione medica è stata presa la decisione di non correre a Buriram, per arrivare al 100% ad Aragon.
A sostituirlo sarà il campione australiano supersport 2017, Ted Collins. Classe 1999 sarà alla sua prima esperienza sul circuito Thailandese, la sua prima volta su una Kawasaki ed al suo esordio Mondiale.

Roman Ramos 40 (WSBK):
Il nuovo motore Kawasaki ha molta più potenza ai bassi regimi, non mi aspettavo tanta differenza nel comportamento della moto. Dobbiamo lavorare sia di ciclistica ma soprattutto di elettronica per ritrovare il giusto equilibrio, allora potremmo essere molto veloci.

Michael Canducci 65 (WSS):
Sto recuperando velocemente, sia il recupero della caviglia che della spalla procedono molto bene, ho ancora un pò di mal di testa ma credo sia normale. Insieme ai medici abbiamo però deciso che sarebbe stato inutile prendere certi rischi per un rientro anticipato, quindi mi preparerò per essere al 100% ad Aragon.

Lachlan Epis 83 (WSS):
Arrivo in Thailania molto motivato, sento che con questa moto e questa squadra posso arrivare a raggiungere i miei obbiettivi, non devo avere fretta, ma voglio da subito fare piccoli passi avanti.

Ted Collins 29 (WSS):
Ringrazio il team Go Eleven per avermi dato questa importante opportunità e per aver creduto in me, spero di ripagarli con un bel risultato. Da parte mia darò il massimo, sarà tutto nuovo perché non conosco la pista e nemmeno la moto, ma soprattutto sarà la mia prima gara nel campionato del mondo e sono molto emozionato.

Orari e diretta TV GP Thailandia -Buriram SBK 23/25-03-2018

Venerdi 23-03-2018:
ore 3.45-4.25, Superbike, Prove libere 1
ore 4.40-5.30, Supersport, Prove libere 1
ore 6.30-7.10, Superbike, Prove libere 2
ore 9.00-9.50, Supersport, Prove libere 2
ore 10.05-10.45, Superbike, Prove libere 3

Sabato 24-03-2018:
ore 4.45-5.05, Superbike, Prove libere 4, Italia 2, diretta
ore 5.15-5.35, Supersport, Prove libere 3, Italia 2, diretta
ore 7.30-7.45, Superbike, Superpole 1, Italia 2 e Eurosport 1/HD, diretta
ore 7.55-8.10, Superbike, Superpole 2, Italia 2 e Eurosport 1/HD, diretta
ore 8.30-8.45, Supersport, Superpole 1, Italia 2, diretta ore 8.55-9.10, Supersport, Superpole 2, Italia 2, diretta
ore 10.00, Superbike, Gara 1, Italia 1/HD, Italia 2 e Eurosport 1/HD, diretta

Domenica 25-03-2018:
ore 6.00-6.15, Supersport, Warm up
ore 6.30-6.45, Superbike, Warm up
ore 9.30, Supersport, Gara, Italia 2 e Eurosport 1/HD, diretta
ore 11.00, Superbike, Gara 2, Italia 1/HD, Italia 2 e Eurosport 1/HD, diretta

I canali: Italia 1/HD (canale 6 o 506 del DTT e canale 6 o 106 di Tivù Sat) Italia 2 (canale 35 del DTT e canale 16 di Tivù Sat) Eurosport 1/HD (canale 210 di SKY) Eurosport 2/HD (canale 211 di SKY) Eurosport 1 (canali 384 e/o 386 del DTT) Eurosport 2 (canali 385 e/o 387 del DTT)

L’ora indicata è l’ora italiana Alle 2.00 di domenica entra in vigore l’ora legale, non dimenticate di spostare le lancette un’ora avan